Neuropsicologia, Psicologia

Un neurone gigante alla base della coscienza umana

Un neurone gigante è stato trovato avvolto intorno l’intera circonferenza del cervello di un topo. Essendo così densamente connesso attraverso entrambi gli emisferi, potrebbe fornire le basi per spiegare le origini della coscienza.

claustrum_neurons_1024Un’avanzata tecnica di imaging cerebrale ha evidenziato l’esistenza di tre neuroni che si estendono su entrambi gli emisferi del cervello, ma il più grande avvolge l’intera circonferenza come una ” Corona di spine” (foto). Tutti e tre i neuroni giganti sembrano svilupparsi da una parte del cervello, il claustrum, che in passato ha già mostrato interessanti connessioni con la coscienza umanaQuesta relativamente piccola regione cerebrale, comunicando con quasi tutte le aree della corteccia, favorisce molte funzioni cognitive superiori quali la lingua, la pianificazione a lungo termine, e compiti sensoriali avanzati come la vista e l’udito. Il claustrum è così densamente collegato alle più importanti aree cerebrali, integrando tutte le nostre percezioni interne ed esterne insieme in un’unica esperienza unificante, da essere definito il “conduttore di coscienza”.

Che questi neuroni siano la base della nostra coscienza è ancora tutto da dimostrare, ma la scoperta è un pezzo del puzzle che potrebbe aiutare a dare un senso a questa regione cerebrale ed alle sue implicazioni con l’esperienza umana del pensiero cosciente.

La ricerca è stata presentata dal professor Koch e il suo team alla riunione del 15 di febbraio del Brain Research – Advancing Innovative Neurotechnologies, Bethesda, Maryland.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...