Neuropsicologia Clinica

La neuropsicologia clinica è una disciplina che permette di valutare e trattare disturbi cognitivi e comportamentali provocati da un danno di natura organico-cerebrale.

Disturbi cognitivi:

  • Difficoltà di attenzione e concentrazione
  • Difficoltà di pianificazione e ragionamento
  • Difficoltà di memoria
  • Difficoltà linguistiche (di comprensione o produzione linguistica)

Patologie trattate:

  • Sclerosi Multipla
  • Malattie neurodegenerative (Alzheimer, demenze, Parkinson e parkinsonismi, SLA)
  • Patologie cerebrovascolari (ictus, emorragia)
  • Traumi cranici
  • Neoplasia (cerebrale in primis)
  • Sindrome di Down
  • Disturbi dell’apprendimento

Servizi offerti:

  • Valutazioni neuropsicologiche di I livello (screening cognitivo attraverso batterie di test di funzionamento cognitivo globale)
  • Valutazioni neuropsicologiche di II livello (approfondimento tramite batterie di test ad hoc per disturbo ed osservazione clinica)
  • Riabilitazione cognitiva (compensativa o restitutiva) individuale o di gruppo
  • Potenziamento cognitivo e invecchiamento attivo, individuale o di gruppo
  • Stima del quoziente intellettivo (QI)
  • Colloqui di restituzione (pazienti, familiari, staff medico-sanitario).

NB: qualsiasi prestazione è soggetta ad un primo colloquio conoscitivo. In questa sede verrà definita la natura della difficoltà riportata e verrà definito congiuntamente l’eventuale proseguimento del percorso. Il costo di tale colloquio è di 60 euro (+ oneri fiscali). Tutti i costi dei servizi offerti rispettano il Tariffario dell’Ordine degli Psicologi Italiani.